Innovazione digitale nel settore turistico

Quello del Turismo è stato inevitabilmente uno dei settori più colpiti a livello mondiale dalla pandemia da Covid-19: il blocco delle frontiere e l’obbligo di rimanere a casa hanno impedito ai viaggiatori di scoprire e apprezzare le bellezze del nostro territorio, minando pesantemente l’economia globale. 

Anche l’Italia, quinto Paese più visitato al Mondo durante lo scorso anno, ha purtroppo totalizzato una perdita considerevole in termini di presenze di viaggiatori, il peggiore bilancio del sistema turistico dal lontano 1995. 

Nonostante le sofferenze dei mesi scorsi, attualmente si registra un cambiamento positivo nelle abitudini dei visitatori, tant’è vero che l’Egit, Agenzia Italiana per il Turismo, ha stimato una incremento di 2 punti percentuale per le presenze in Italia entro il prossimo biennio. 

Per poter però raggiungere questi brillanti risultati di ripresa, il settore turistico deve necessariamente sfruttare il canale digitale e l’innovazione tecnologica che ne deriva per garantire un servizio efficiente al viaggiatore soprattutto nella prima fase di ricerca dei luoghi da visitare. 

Possedere un sito web vetrina e avere una buona visibilità sui canali social è il primo step da seguire per far giudicare positiva l’intera esperienza di “scoperta”: l’utente, infatti, mentre effettua una ricerca su Google deve trovare già tutte le risposte alle sue esigenze, solo così potrà scegliere la sua meta preferita in base alle informazioni che trova online. 

Già da anni, tra l’altro, sta prendendo sempre più piede la necessità di offrire ai potenziali viaggiatori un’esperienza di viaggio quanto più possibile personalizzata, e il canale digitale rappresenta senza dubbio il volano di questo settore per garantire risultati tangibili e, ovviamente, osservabili. 

In diversi casi, infatti, la motivazione stessa che spinge il turista alla ricerca di una destinazione o di una struttura ricettiva si realizza proprio mediante il web. L’esperienza, d’altronde, può avere già inizio ancor prima di partire per raggiungere la meta: capita spesso che una stragrande maggioranza di turisti chieda alle varie strutture ricettive di poter usufruire di strumenti altamente innovativi nella prima fase di prenotazione, come ad esempio tour virtuali all’interno delle stanze, e molto altro. 

E tu? Sei pronto a rendere digitale la tua attività?

Lascia un commento